Siamo aperti tutto l'anno

Un dolce siciliano di riso e mandorle

Un dolce siciliano di riso e mandorle

Gli anziani siciliani lo esclamano ancora quando se lo ritrovano nel menù: “Risu: quantu mi jsu”. La traduzione in italiano è semplice: “Riso, e già mi alzo (da tavola)”, e rivela quel senso di leggerezza che il cereale restituisce all’assaggiatore a pasto già concluso. Un buon piatto di riso, in teoria, non dovrebbe rientrare  nell’immaginario sensuale del pranzo siciliano. Ai clamorosi…

Leggi di più