Alici crude al limone, tradizione dai tempi di Omero

Fresche e saporite, le alici crude al limone sono un tipico piatto della cucina siciliana. A Catania le chiamiamo “masculini cunzati” e le peschiamo nella porzione di mare, in parte tutelata dalla Riserva Marina delle Isole Ciclopi, che si estende da Capo Mulini (Acireale) a Capo Santa Croce (Augusta). Sono talmente importanti per la tradizione culinaria della città, che i masculini sono oggi tutelate da un Presidio Slow Food.

La pesca delle alici nel Golfo di Catania

Le alici vengono catturate nel mare di Catania seguendo una tecnica antica, che veniva praticata in tutto il mar Mediterraneo già dai tempi di Omero. Si utilizzano le cosiddette “tratte”, cioè le reti menaidi, lunghe circa 300 metri e con maglie larghe un centimetro, che vengono calate in mare: si tratta di reti da posta lunghe 15 metri che permettono di eseguire un tipo di pesca ecosostenibile, salvaguardando gli esemplari più piccoli per il mantenimento della specie. Le teste delle alici rimangono impigliate nelle maglie delle “tratte” e ne consegue un dissanguamento naturale che rende il pesce più gustoso e pregiato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Masculini da magghia🐟 #littleboys __________________________ #masculini #fish #piscaria #catania #food #photooftheday #streetfood #cataniamia #cataniabedda

Un post condiviso da Chiara Iacona (@istantchiara) in data:

Le famiglie che seguono questa pratica di pesca sono oggi una trentina. Il commercio delle alici a Catania avviene principalmente al mercato di piazza Pardo (‘a Piscaria); le altre vengono conservate messe sotto sale con la tecnica di salagione. In questa zona, si esegue una preparazione unica: la conserva viene fatta con le alici tagliate a pezzi e accompagnate dalle stesse teste che rimaste impigliate nelle maglie della menaide.

 

Masculini cunzati, le caratteristiche del piatto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

e li pulisci ad uno ad uno, ad uno ad uno… senza stancarti mai #masculini

Un post condiviso da Cristina Scuderi (@criscuderi) in data:


I masculini cunzati non sono altro che gustosissime alici marinate, degli antipasti di pesce, consumati talvolta come secondo piatto. Appartengono al gruppo dei piatti poveri tipici di tutto il Sud Italia, che ha offerto il suo contributo alla ricetta con piccole varianti negli ingredienti della marinatura e nei condimenti. Tutte le varianti della ricetta, però, mantengono un ingrediente acido comune: si tratta del limone, o a volte dell’aceto, che ha il fine di provocare la marinatura. Cento grammi di alici fresche apportano all’organismo soltanto 96 Kcal, 16,8 grammi di proteine, 1,5 grammi di carboidrati, 2,6 grammi di grassi e 70 milligrammi di colesterolo. Insomma, tutta salute!

 

La ricetta della Cucina Del Sole

Alici crude al limone

Ingredienti
600 grammi di piccole alici
6 limoni
1 spicchio d’aglio tritato
1 ciuffetto di prezzemolo tritato
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Peperoncino
Sale e pepe

Procedimento
Diliscare e lavare le alici in acqua corrente. Scolarle, sistemarle in un recipiente insieme con il succo di tre limoni e farle marinare per almeno mezz’ora. Scolarle ancora bene, eliminando il liquido scuro che si sarà formato, riporle a raggiera nel piatto di portata, condirle con l’olio, l’aglio, il prezzemolo, il sale, il pepe, il peperoncino e coprirle con il succo degli altri tre limoni. Servire subito le alici o tenerle in frigo fino al momento di portarle in tavola